Immagine testata

ADELE E L'ENIGMA DEL FARAONE

1912. L'intrepida giornalista Adèle Blanc-Sec è pronta a qualunque cosa pur di raggiungere i suoi obiettivi. Arriverà fino in Egitto per affrontare mummie di ogni forma.
Continua a leggere
in onda su

Parigi, 1912. Adele Blanc-Sec (Louise Bourgoin) è un'intrepida e celebre giornalista pronta a qualsiasi compromesso pur di raggiungere i propri scopi. Per uno di questi, tanto nobile e personale quanto necessario, Blanc-Sec parte per l'Egitto in cerca di mummie da riportare in vita.

Nel frattempo, nella sua Parigi, un enorme ed incontrollato pterodattilo di 136 milioni di anni semina il panico in città, dopo essersi misteriosamente ed inspiegabilmente risvegliato, facendo dischiudere l'uomo, custodito nel Museo di storia naturale, che da milioni di anni lo ospitava. Tornata in patria, Miss Adele deve così risolvere l'enigma del Faraone, facendo risvegliare mummie morte millenni prima, senza dimenticare il temuto pterodattilo, chiave di volta per la loro resurrezione.