Immagine testata

ANCORA VIVO

Nel 1931 arriva a Jericho, cittadina-fantasma del Texas, uno straniero senza passato che diventa l'ago della bilancia tra due bande di fuorilegge.
Continua a leggere
in onda su

Jericho è una città fantasma ai confini con il Messico. Nel 1931 è divenuta una filiale texana del gangsterismo di Chicago. I mafiosi hanno sostituito i cowboys: due famiglie criminali, una italiana e l'altra irlandese, si fronteggiano ferocemente per il controllo di alcool.

Un giorno un misterioso straniero, un pistolero taciturno che si fa chiamare John Smith (Bruce Willis), giunge nella cittadina: astutamente, si fa ingaggiare da entrambe, scatenando una guerra senza quartiere.

Tratto dalla sceneggiatura di Akira Kurosawa e Ryuzo Kikoshima di "La sfida del samurai", già ripreso da Sergio Leone in "Per un pugno di dollari". Walter Hill prosegue il suo cinema d'autore contaminandolo con western, gangster ed azione da film di Hong Kong.