Immagine testata

CHE BELLA GIORNATA

Seconda fatica cinematografica per Checco Zalone. Qui è un addetto alla sicurezza del Duomo che si invaghisce di Farah, una bella ragazza araba che però è una terrorista
Continua a leggere
in onda susabato ore 21.15

Dopo il clamoroso successo di "Cado dalle nubi", in questa commedia Checco Zalone veste i panni di addetto alla sicurezza di una misera discoteca della Brianza. A causa del pericolo attentati, che richiede misure straordinarie per i luoghi a rischio, si ritrova a lavorare come security del Duomo di Milano. In poco tempo e grazie alle sue spiccate capacità intellettuali, che provocano infiniti malintesi, diventa la vera minaccia al patrimonio artistico italiano e presto ci si rende conto di non aver fatto un grande affare ad assumerlo.
 

Ma Checco incontra Farah, una studentessa d'architettura che si finge francese e se ne innamora. Farah in realtà è araba ed è a Milano per portare a termine la sua personalissima vendetta. La bella ragazza intuisce subito che Checco, ignorante come pochi, potrebbe essere un perfetto e inconsapevole alleato per i suoi piani. Tutto sembra andare bene ma Farah non ha fatto i conti con l'animo di Checco che cambierà per sempre le sorti della sua vita...

IN PROGRAMMAZIONE
Sabato 11 agosto, ore 21.15, Premium Cinema Comedy