Immagine testata

LA STORIA FANTASTICA

A causa di una noiosa influenza, il piccolo Jimmy è costretto a letto: a fargli compagnia arriva il nonno che inizia a leggergli una storia fantastica...
Continua a leggere
in onda su

Il piccolo Jimmy, a causa di una noiosa influenza, è costretto a rimanere a letto a giocare con i videogame o a guardare i programmi sportivi in televisione: a fargli compagnia arriva il nonno che però non viene accolto molto affettuosamente. Questi inizia a leggere al ragazzino una storia fantastica che man mano coinvolge sempre più il piccolo malato.

E' la vicenda dolceamara della bella principessa Bottondoro che si innamora, ricambiata, del suo servo Westley. A turbare la loro armonia giunge la partenza del giovane per terre lontane: entrambi si giurano eterno amore. Dopo cinque lunghi anni, Bottondoro viene a sapere che Westley è stato trucidato dal crudele pirata Roberts e pertanto lei pensa che non potrà amare più nessun altro uomo. Nonostante ciò il superbo e cinico principe Humperdinck la vuole sposare: ella viene rapita da tre loschi figuri: Vizzini il capo, Inigo Montoya, uno spagnolo abilissimo spadaccino, e Fezzik, un gigante dalla forza sovrumana. A liberare la fanciulla giunge un misterioso uomo mascherato, il quale riesce a fermare sia Inigo sia Fezzik ed infine ad avvelenare lo stesso Vizzini.

I due giovani sono liberi: Bottondoro riconosce nel suo salvatore Westley, l'amato creduto morto, che sotto le sembianze del pirata Roberts è tornato a lei. Sulle loro tracce però è il principe Humperdinck col suo fido consigliere Conte Rugen. Westley e la sua bella si rifugiano nella palude del fuoco dove devono combattere con spaventosi enormi roditori e guardarsi dalle sabbie mobili e da improvvise fiammate. Riescono ad uscire dall'orribile posto ma il principe e i suoi arrestano Westley e portano via la fanciulla. Il giovane viene messo nella fossa della disperazione dove il sadico Conte Ruger lo sottopone alla tortura della macchina del dolore.

Intanto il principe si prepara a sposare Bottondoro che non ne vuole sapere di lui poichè ama Westley. Questi viene miracolosamente salvato dall'eccellente spadaccino Inigo Montoya e dall'enorme Fezzik e portato da essi dal vecchio mago Max per farlo tornare in forze. Inigo vuole vendicare la morte del padre, uccidendo Ruger l'uomo dalle sei dita, il quale, quando lo vede, fugge in preda al terrore. Ma lo spagnolo impavido lo insegue e riesce ad ucciderlo e con il debolissimo Westley e il forte Fezzik si prepara a liberare Bottondoro. In un duello all'ultimo sangue, Westley uccide il tiranno e può così avviarsi con Bottondoro e i due amici verso la libertà e la felicità.