Immagine testata

Ricordando Carlo Vanzina

In occasione della nascita di Carlo Vanzina un ciclo, in prima e seconda serata, dedicato al regista e sceneggiatore romano che, in coppia col fratello Enrico, ha raccontato vizi e virtù degli italiani. La rassegna inizia il 6 marzo con “E adesso sesso”, un film a episodi composto da otto differenti storie che ironizzando sulle manie e sulle perversioni degli italiani dallo scambismo compulsivo all'ossessione per la pornografia, fino agli appuntamenti al buio combinati su Internet. A seguire “Vacanze in America”, e nei mercoledì successivi “La vita è una cosa meravigliosa”, “Selvaggi”, “Olè”, “Viuuulentemente mia”. Ed infine, il 27 marzo, “Sapore di te” ambientato nell’estate del 1984, sulla spiaggia di Forte dei Marmi dove si intrecciano le vicende di vari protagonisti. In seconda serata “I miei primi 40”, la pellicola narra la storia di Marina, una donna assetata di soldi e popolarità e determinata ad arrivare al gradino più alto della scala sociale.

Continua a leggere
in onda suOgni MER dalle ore 21.15