Immagine testata

UN GLORIOSO COMPLEANNO PER TARANTINO

Continua a leggere
in onda sugiovedì ore 21.15

Giovedì 27 marzo
Ore 21.15: Bastardi senza gloria

Poco più di mezzo secolo (51 anni il 27 marzo) per il grande fan dei film di genere soprattutto italiani, Quentin Tarantino, definito dallo storico del cinema Peter Bogdanovich il regista più influente della sua generazione.

Per festeggiarlo, Energy programma uno dei suoi capolavori: "Bastardi senza gloria". Presentata al Festival di Cannes, la pellicola ha ottenuto grande successo di pubblico e di critica, con un incasso mondiale di oltre 313 milioni di dollari, totalizzando 8 nomination agli Oscar e aggiudicandosi la statuetta dorata per il miglior attore non protagonista Christoph Waltz.

Siamo in Francia, durante la II Guerra Mondiale e Tarantino riscrive la storia a suo modo immaginando un epilogo molto diverso da quello della realtà storica: l'uccisione del Fuhrer e dei vertici nazisti durante un incendio in un cinema per mano di un gruppo di soldati americani di origine ebraica, capitanati dal Tenente Raine (Brad Pitt), e della giovane ebrea Shosanna (Mélanie Laurent), assetata di vendetta dopo l'eliminazione dell'intera famiglia da parte del colonnello nazista Hans Landa (Christoph Waltz).