Immagine testata

Partite della Lazio in diretta TV: Lazio - Stagione 2016/2017

Segui tutte le partite in diretta tv della Lazio e non perdere nemmeno un gol del campionato di Serie A TIM 

Dopo una stagione vissuta sulle ali dell’entusiasmo e culminata con la qualificazione ai preliminari di  UEFA Champions League , la Lazio sembrava avere tutte le carte in regola per confermarsi ad alto livello, provando a ben figurare non solo in Italia ma anche in Europa. Perdere però il doppio confronto con i tedeschi del Bayer Leverkusen e non passare ai gironi della massima competizione continentale, ha influito pesantemente sull’umore e sul gioco dei biancocelesti, che hanno risentito del contraccolpo per tutto il girone di andata, terminato al nono posto con 27 punti, otto sconfitte e la sesta peggior difesa del torneo a metà campionato.

Senza grandi colpi dal mercato di riparazione, la formazione capitolina ha iniziato così un inseguimento ad handicap nel girone di ritorno, alternando buone prestazioni a risultati piuttosto deludenti, i quali hanno poi portato, allo scoccare della trentunesima giornata, all’esonero dell’allenatore Stefano Pioli, sostituito in panchina da Simone Inzaghi.

L’arrivo del nuovo coach ha dato subito nuovo vigore e nuove motivazioni al club della capitale che, nonostante la difesa sempre troppo permeabile, è riuscito a poche giornate dal termine a tornare in corsa per un posto in Europa. Tre sconfitte nelle ultime cinque gare tuttavia hanno condannato definitivamente Biglia e compagni all’ottavo posto in classifica (54 punti), frutto di 15 vittorie, 9 pareggi ma anche di ben 14 sconfitte.

Per la Lazio dunque una stagione iniziata male si è conclusa peggio, con la squadra che ha pagato a caro prezzo la debacle nei preliminari non riuscendo ad esprimersi al meglio nel girone di andata e trovando troppo tardi la forma in quello di ritorno. A testimonianza di ciò, i capocannonieri della squadra Candreva, Klose e Felipe Anderson hanno segnato 15 delle loro 24 reti complessive proprio dopo il giro di boa di metà campionato.

A consolare i biancocelesti dunque non basta esser stata la sesta miglior squadra per produzione offensiva, soprattutto se la retroguardia ha incassato tanto quanto l’attacco è riuscito a produrre (52 infatti sono sia le reti segnate che quelle subite) durante tutto il campionato. Per ritornare a livelli di due stagioni fa quindi bisognerà ritrovare in campo la solidità difensiva, mentre dietro la scrivania sarà necessario decidere e puntare su un progetto tecnico chiaro e preciso.

Non perdere il cammino della squadra di Inzaghi nella massima serie e segui in ogni turno la partita della Lazio in diretta sui canali Mediaset Premium!

Continua a leggere
in onda su
e visibile su

Vivi Tutte le Emozioni delle Partite in Diretta della Lazio