2001 Odissea nello spazio

2001: Odissea Nello Spazio

Un gigantesco monolite, individuato sulla superficie lunare, trasmette dei messaggi radio in direzione del pianeta Giove. Per seguire il fascio di onde elettromagnetiche viene organizzata una spedizione che ben presto però si trova in balia del computer che governa l'astronave.

Continua a leggere

La lotta vedrà un solo vincitore…

"2001 Odissea Nello Spazio" (2001: A Space Odyssey) diretto nel 1968 dal geniale Stanley Kubrick fu un visionario film di fantascienza, complesso, e per l'epoca ritenuto da molti eccessivamente ermetico. Narra in tre grandi passaggi il progredire dell'umanità, passando dallo stadio bestiale a quello umano per poi finire nello psichedelico e ambiguo finale.
Sono tuttavia le straordinarie geometrie visuali kubrickiane a trasformarlo in un'opera irripetibile: l'osso scagliato dall'antropoide primitivo che in un solo fotogramma si confonde e si trasforma nell'astronave della Pan-Am in volo per la Luna, l'attracco alla stazione orbitante al ritmo ipnotico e trionfante del Danubio Blu di Strauss, l'occhio rosso e immobile del computer HAL 9000, impazzito, per concludere con il trip allucinogeno attraverso la Porta delle Stelle.
Il film si gloria di prestigiose nomination e premiazioni, prime tra tutte nel 1969 il conferimento del Premio Oscar (migliori effetti speciali a Stanley Kubrick, Douglas Trumbull).
Citiamo nel cast: Keir Dullea, Gary Lockwood, William Sylvester, Daniel Richter, Leonard Rossiter, Margaret Tyzack, Robert Beatty, Sean Sullivan.
Una particolare menzione merita la colonna sonora, divenuta celeberrima: Johann Strauss jr., Richard Strauss, Gyorgy Ligeti, Aram Kachaturian.

Dettagli

  • generefantascienza
  • durata145'
  • anno1968

Programmazione

data ora canale
  • sabato 10 dicembre03:05Studio Universal