A PRIMA VISTA

Un massaggiatore cieco e una donna architetto si innamorano. Quanto lui in seguito a un intervento, recupera la vista, le cose tra i due si complicano.

Il giovane Virgil Adamson (Val Kilmer) ha perso la vista da bambino. Oggi lavora come massofisioterapista a nord di New York, in un tranquillo luogo di villeggiatura e qui vive con la sorella che lo ha allevato dopo la scomparsa dei genitori.

Un giorno conosce Amy Benic (Mira Sorvino), architetto in carriera di Manhattan, molto stressata. I due giovani iniziano una frequentazione che sfocia nell'innamoramento corrisposto da entrambi.
Amy, successivamente propone a Virgil di seguirla a New York, speranzosa di fargli riacquistare la vista dopo un intervento chirurgico sperimentale ma non ottiene quell'entusiasmo che si aspettava: Virgil è molto titubante a coltivare quella speranza.

L'esito dell'intervento è positivo, Virgil riottiene la vista ma si trova completamente a disagio nel nuovo mondo fatto di colori e parole scritte, inoltre si ripresentano sempre più spesso momenti di perdita di vista...

Dettagli

  • generedrammatico
  • durata135'
  • anno1999