Alì

Alì

Il 30 ottobre del 1974 Cassius Clay (Will Smith), alias Muhammad Alì, affronta a Kinshasa, capitale dello Zaire, il detentore della corona dei pesi massimi George Foreman (Charles Shufford). E' un incontro di rilevanza planetaria, giudicato leggendario dai cultori della boxe.

Continua a leggere

Alì vince per ko; vince contro coloro che in patria non lo accettavano, contro quelli che lo avevano osteggiato togliendogli la cintura di campione del mondo dopo il suo rifiuto di partire per il Vietnam a combattere i Viet-Cong, e contro coloro che gli avevano impedito di salire sul ring. Ma soprattutto vince per il popolo degli schiavi neri di cui si professa discendente.

"Alì" racconta la vita del leggendario campione dei pesi massimi Cassius Clay, dai suoi successi sportivi, al suo impegno come sostenitore della "protesta nera" portata avanti da Malcolm X (Mario Van Peblees), alla conversione alla fede islamica. Firma la regia il regista Michael Mann.
Nel cast troviamo oltre agli attori già citati anche: John Voight (il telecronista della ABC Howard Cosell), Jamie Foxx (Drew "Bundini" Brown), Mykelti Williamson (Don King), Jeffrey Wright (Howard Bingham), Bruce McGill (Bradley), James Toney (Joe Frazier) e Ron Silver (Angelo Dundee).


Dettagli

  • generedrammatico
  • durata155'
  • anno2001