ALMOST BLUE

Un efferato serial killer dai gravi disturbi mentali turba Bologna. A dargli la caccia, un ragazzo cieco e una detective.

Bologna. Simone (Claudio Santamaria) è un ragazzo cieco. Le uniche cose con cui interagisce sono all'interno di una mansarda. Qui con l'aiuto dell'elettronica, scandaglia l'etere alla ricerca di suoni, conversazioni, musiche e di qualsiasi altra cosa riesca ad appagare la sua voglia di conoscere. La sua particolarità è quella di associare ad ogni rumore un colore: Blu come un accordo musicale, Rosso come la febbre...

Nel capoluogo emiliano vive anche Alessio (Rolando Ravello) che osserva giovani e poi, una volta eliminati, diventa la loro copia perfetta. Sugli omicidi indaga,l'ispettore Grazia Negro (Lorenza Indovina), arrivata direttamente da Roma. Con il suo capo Vittorio Poletto, in breve, scopre per tutti gli omicidi un denominatore comune: sulla scena del delitto compare sempre un giovane identico alle vittime...

Dal romanzo di Carlo Lucarelli. "Almost Blue" è un brano jazz di Chet Baker.

Dettagli

  • generethriller
  • durata88'
  • anno2000