UN AMORE TUTTO SUO

Lucy è un'orfana che vende i biglietti della metropolitana ed è segretamente innamorata di un uomo che vede tutte le mattine.

Orfana dei genitori, la giovane Lucy Moderatz (Sandra Bullock) vive sola e lavora come bigliettaia alla Metropolitana di Chicago. Si è innamorata di un giovane passeggero, Peter Callaghan (Peter Gallagher), ma non osa parlargli, nemmeno a Natale, quando lui le fa gli auguri, prima di essere assalito da teppisti e fatto cadere sulle rotaie.

Lucy lo salva in extremis, e per stargli vicino in ospedale fa credere di esserne la fidanzata. La cosa viene accettata dalla famiglia. Il susseguirsi di bugie, sempre più complesso, è reso possibile dallo stato di coma di Peter.

Il film è diretto da Jon Turteltaub, noto soprattutto per aver diretto i film d'avventura con Nicolas Cage "Il mistero dei Templari", e il sequel, "Il mistero delle pagine perdute". Inizialmente il ruolo di Lucy era stato affidato a Demi Moore, ma Sandra Bullock espresse interesse nei confronti del film, dichiarando di avere molto in comune con quel personaggio.

Dettagli

  • durata107'