Immagine testata

Arthur Schnitzler Doppio Sogno

Tutti i mercoledì del mese, in prima e in seconda serata, la rassegna “Arthur Schnitzler Doppio Sogno” che gioca sul concetto di “doppio” su vari livelli: un personaggio doppio, un doppio titolo, una doppia personalità oppure uno stesso personaggio interpretato da due attori diversi . Il primo titolo è “Red Dragon”: considerato il prequel de “Il silenzio degli innocenti”, racconta di Will che, dopo aver catturato il famigerato serial killer Hannibal Lecter (Anthony Hopkins), si ritira a vita privata, finché non gli viene chiesto di arrestare un altro omicida che opera solo durante la luna piena e che per questo viene chiamato “lupo mannaro”. Subito dopo “Manhunter – Frammenti di un omicidio”. Il mercoledì seguente troviamo “Delitti inquietanti” e “Seven” (di D. Fincher) in cui un anziano detective, interpretato da Morgan Freeman, viene affiancato da un giovane e irruento collega (Brad Pitt) per indagare su un serial killer specializzato nei sette peccati capitali. La settimana successiva “Rapimento e ricatto” e “Rapimento e riscatto” con Meg Ryan, Russell Crowe e David Caruso. Mercoledì 22, Energy propone “Basic Instinct” in cui il detective Nick Curran, impersonato da Michael Douglas, sta indagando su un omicidio commesso con un punteruolo da ghiaccio e la principale sospettata è una scrittrice di successo (Sharon Stone) e a seguire “Basic Instinct 2”. Chiudono la rassegna “Doppia personalità” di Brian De Palma e “Effetto Lucifero” che è la trasposizione cinematografica dell’esperimento del 1971 del professore di psicologia Zimbardo sui rapporti di potere tra guardie e carcerati.

Continua a leggere
in onda suTutti i MER dalle ore 21.15

Non perdere i film e le anteprime del grande cinema di Mediaset Premium