Immagine testata

Ceccherini 54

Il 23 maggio l’attore comico toscano, famosa spalla destra di Leonardo Pieraccioni, festeggia 54 anni e Comedy ha deciso di dedicargli tutti i giovedì sera del mese.
Il 2 maggio alle 21.15 “I laureati”, grande classico della commedia italiana. Quattro trentenni universitari fuori corso hanno preso a Firenze un alloggio comune: quattro vite fallite e quattro giovani inerti e senza prospettive serie, impigriti da pizzerie e goliardate. In seconda serata “Matrimonio a Parigi”. Il giovedì successivo si parte con “Il ciclone”: in un paesino della Toscana vive la famiglia Quarini, formata dal padre Osvaldo e i tre figli Levante (Leonardo Pieraccioni), Libero (Massimo Ceccherini) e Selvaggia. Un giorno, una compagnia spagnola di flamenco arriva in città e porta nuovo e contagioso entusiasmo nella vita dei quattro. A seguire “A ruota libera”. La rassegna continua giovedì 16 maggio con “Il principe e il pirata”: Leopoldo Natali è un maestro di scuola elementare che viene a sapere della morte del padre; una volta giunto alla camera mortuaria, tuttavia, questi si desta e gli rivela che vuole solo fingere di essere morto per fuggire dai propri creditori. L'uomo scappa presto all'estero e lascia al figlio una videocassetta, in cui gli rivela che ha un fratello nato da una relazione extraconiugale: Melchiorre, detto "Gimondi", che sta scontando alcuni anni di carcere all'Ucciardone. I due fratelli si incontrano e intraprendono quindi un lungo viaggio in auto da Palermo fino a Saint Vincent. In seconda serata “Lucignolo”, in cui Ceccherini interpreta Lucio, un fannullone sbandato di trent'anni, le cui vicissitudini ricalcano, in qualche modo, le vicende di Pinocchio. Il 23 maggio in prima serata Comedy prosegue il suo omaggio a Ceccherini con “Ti amo in tutte le lingue del mondo” che racconta di un felice professore di ginnastica tradito dalla moglie e tampinato da un'alunna che gli svela i suoi sentimenti in tutte le lingue del mondo. Quando l'uomo incontra per caso la madre della ragazza, Margherita, fra i due nasce un rapporto di complicità. Il preside della scuola però sospetta che il docente continui a frequentare la studentessa e lo trasferisce in un'altra sede. In seconda serata “Faccia di Picasso” in cui Massimo Ceccherini interpreta se stesso, alla ricerca di una trama per un suo nuovo film. Il ciclo si conclude giovedì 30 maggio con “Io e Marilyn”, il cui protagonista, durante una seduta spiritica, evoca lo spirito di Marilyn Monroe che lo aiuterà a riconquistare sua moglie, e poi in seconda serata “Viola bacia tutti” in cui Ceccherini interpreta Massimo, che, insieme a Samuele (Valerio Mastrandrea) e Nicola (Rocco Papaleo), va in vacanza in camper. Durante il viaggio, Viola (Asia Argento), che ha appena rapinato una banca, riesce a salire sul loro mezzo e li prende in ostaggio. Inizialmente i tre sono intimoriti, ma pian piano acquistano confidenza con la ragazza, se ne innamorano e alla fine prendono la decisione di aiutarla nella consegna di alcune monete di un valore inestimabile.

Continua a leggere
in onda suTutti i GIO dalle ore 21.15

Non perdere i film e le anteprime del grande cinema di Mediaset Premium