Immagine testata

Ciclo: La Settimana Delle Donne

In occasione della festa delle donne, che si celebra l’8 marzo, Premium Emotion dedica l’intera settimana alle donne. Tutte le sere a partire dal 3 marzo, in prima e seconda serata, un film con una o più figure femminili protagoniste.
Iniziamo con una donna buffa ed incasinata in cui molte donne si rispecchiano, la simpatica Bridget in“Che pasticcio Bridget Jones”, sequel di “Il diario di Bridget Jones”. A seguire “Pitch perfect”, la pellicola ha per protagoniste un gruppo di giovani e talentuose cantanti.
Il 4 marzo invece, ci sarà “Vittoria e Abdul”, la donna protagonista della serata è la regina Vittoria che viene attratta dalla diversità culturale e religiosa del ragazzo musulmano Abdul, arrivato a corte per consegnare alla sovrana un’antica moneta come omaggio da parte delle colonie indiane. In seconda serata “Elizabeth”, film storico che ripercorre l'ascesa di Elisabetta I (interpretata dall’eterea Cate Blanchett), dalla battaglia contro la sorellastra Maria Tudor per la conquista del trono, fino al raggiungimento del potere.
La serata successiva sarà dedicata a due donne segnate da una vita non semplice, ma allo stesso tempo forti e rigorose. In prima serata “Fortunata”, Jasmine Trinca interpreta per l’appunto Fortunata, una giovane madre con un matrimonio fallito alle spalle e una bambina di otto anni. La donna fa la parrucchiera a domicilio e combatte quotidianamente con determinazione per conquistare il proprio sogno: aprire un negozio di parrucchiera nella speranza di emanciparsi e conquistare la sua indipendenza. A seguire “Philomena”, la storia di una giovane ragazza irlandese che, rimasta incinta, viene rinchiusa in convento. Quando partorisce le viene sottratto suo figlio. Solo dopo molti anni la donna, ormai matura, si convince a cercare il figlio perduto grazie all’aiuto del giornalista Martin.
Il 6 marzo la protagonista sarà la talentuosa Whoopi Goldberg diretta da Steven Spielberg nel drammatico “Il colore viola”, l’attrice interpreta una donna di colore che lotta per ritrovare la sua identità dopo quarant'anni di abusi. A seguire “L’inganno”, diretto da una donna (Sofia Coppola) e con un cast tutto al femminile, la pellicola è ambientata in un collegio di sole donne nello stato della Virginia durante la guerra civile americana. Un soldato viene ferito e condotto nel collegio,in pochi giorni l'uomo riesce a conquistare la direttrice e le altre donne che lo circondano scatenando rivalità ed egoismi.
Giovedì 7 seguiranno “Julieta” di Pedro Almodovar, che ci racconta un rapporto difficile tra una madre e una figlia e “Callas forever”, film ispirato alla celebre cantante lirica Maria Callas nei suoi ultimi tre mesi di vita.
Venerdì 8 in prima serata “Gravity”, la dottoressa Ryan Stone (Sandra Bullock) è un ingegnere biomedico molto esperta che deve affrontare per la prima volta un'importante missione nello spazio.
In seconda serata “The Danish girl”, ispirato alla vera storia del pittore paesaggista Einar Wegener che negli anni ’20 fu il primo a sottoporsi ad un intervento chirurgico di riassegnazione sessuale. Il film affronta anche il rapporto dell’uomo con sua moglie, la pittrice Gerda Wegener.
Infine, sabato 9 marzo concludiamo la settimana con due film che hanno per protagonisti due uomini il cui potere è determinato anche e soprattutto dalle donne che essi hanno al loro fianco. Alle 21.15 “Steve Jobs”, ispirato alla vita dell’inventore e imprenditore americano, il film mette in luce anche la figura dell’assistente personale di Jobs, Joanna Hoffman interpretata dalla splendida Kate Winslet. In seconda serata “All’ultimo voto”, ancora una volta la protagonista è Sandra Bullock nei panni della stratega "Calamity" Jane Bodine , chiamata a supportare un candidato alla presidenza boliviana che sta miseramente fallendo nei sondaggi. La donna, nonostante si fosse imposta un pensionamento anticipato a causa di uno scandalo, decide di rimettersi in pista per battere il suo antico rivale. 

Continua a leggere
in onda suOgni sera dalle ore 21.15

Non perdere i film e le anteprime del grande cinema di Mediaset Premium