Immagine testata

Ciclo: Serata Divi

Emotion dedica i mercoledì di maggio a cinque grandiosi divi di Hollywood. Si inizia il 1° maggio con Sandra Bullock, protagonista di “Miss Detective”. Gracie Hart è un agente dell’ F.B.I. con un carattere da maschiaccio in un corpo da favola. Quando si viene a scoprire che un gruppo di terroristi vuole sabotare il concorso di Miss America, Gracie è l'unica tra gli agenti in servizio a potersi infiltrare. In seconda serata il sequel “Miss F.B.I.: infiltrata speciale” in cui la bella agente deve affrontare una nuova missione. La settimana successiva il centro della programmazione della serata è Sean Penn con “Mi chiamo Sam” e “Una notte per decidere”. Nel primo film, l’attore Premio Oscar interpreta un uomo con ritardo mentale che assume un avvocato (Michelle Pfeiffer) per ottenere la custodia della figlia di 7 anni (Dakota Fanning), affidata dall'assistente sociale a una nuova famiglia; nel secondo, Penn è un playboy americano che nell’Inghilterra di epoca fascista cerca di convincere la vedova Mary Panton a non sposare Sir Edgar Swift, perché lui può darle la felicità che lei cerca, ma qualcosa minerà la loro unione. Mercoledì 15 maggio è, invece, dedicato alla pluripremiata Meryl Streep. In prima serata “La mia Africa”: Karen Dinesen arriva in Kenya nel 1914 per ritrovarvi il barone von Blixen, da lei sposato senza amore; durante le lunghe assenze del marito, Karen fa amicizia con Hatton, un cacciatore di elefanti, interpretato da Robert Redford. A seguire “E’ complicato” in cui la divorziata Jane Adler ha un rapporto amichevole con l'ex marito Jake (Alec Baldwin), ma, quando il minore dei loro figli si laurea, i due hanno modo di passare del tempo assieme ed inaspettatamente tra di loro rinasce la passione. Jane diventa così l'amante dell'ex marito, visto che Jake si è risposato con la giovane Agness. Nel frattempo, nella vita di Jane entra l'architetto Adam (Steve Martin) che ben presto si innamorerà di lei, dando così vita ad un complicato triangolo sentimentale. Il divo di mercoledì 22 maggio è ancora una donna. In “Cake”, Jennifer Aniston interpreta sorprendentemente un ruolo drammatico: è un avvocato di successo che, in seguito ad un incidente, è costretta a vivere con i dolori delle sue cicatrici e ad assumere continuamente antidolorifici. Partecipa a un gruppo di sostegno per affrontare il dolore e qui viene incuriosita dal suicidio di una donna (Anna Kendrick). Mentre scopre i dettagli dell’accaduto e sviluppa un rapporto toccante con il marito (William H. Macy) della suicida, è alle prese anche con la sua cruda tragedia personale. A seguire in “Ti odio, ti lascio, ti…” la Aniston torna a vestire i panni di attrice comica, alle prese con un coinquilino ostile, nonché ex-fidanzato (Vince Vaughn). Infine, l’ultimo mercoledì del mese è dedicato a Robert De Niro. Ne “Lo stagista inaspettato” è Ben, un vedovo settantenne che ha scoperto che andare in pensione non è affatto piacevole. Nel tentativo di rimettersi in gioco, coglie l'opportunità di lavorare come tirocinante in un sito di moda online, fondato e diretto da Jules Ostin (Anna Hathaway). In seconda serata “Being Flynn” racconta di un padre e di un figlio che si trovano dopo molti anni di lontananza in un rifugio per senzatetto.

Continua a leggere
in onda suTutti i MER dalle ore 21.15

Non perdere i film e le anteprime del grande cinema di Mediaset Premium