Immagine testata

JEFFREY DEAN MORGAN: QUANDO IL FASCINO NON E' DI TROPPO

Continua a leggere
in onda susabato 6 Settembre dalle 21.15

Sabato 6 settembre 2014

Ore 21.15 - Un marito di troppo

A seguire - The Resident

 

Una serata all'insegna del fascino maschile con due pellicole interpretate dall'attore, ex giocatore di basket, Jeffrey Dean Morgan.

 

Si inizia con l'umorismo raffinato e il ritmo incalzante della screwball comedy "Un marito di troppo" di Griffin Dunne, dove la psicologa Emma Lloyd (Uma Thurman) scopre, poco prima di celebrare le nozze con Richard (Colin Firth), di essere già sposata con uno sconosciuto. Il sedicente consorte è Patrick Sullivan (Jeffrey Dean Morgan), un vigile del fuoco, deciso a vendicarsi della dottoressa che, dispensando consigli sentimentali in una rubrica radiofonica da lei curata, ha mandato all'aria la sua storia d'amore con Sophia.

 

Nel thriller "The Resident", diretto dal finlandese Antti Jokinen, Jeffrey Dean Morgan è Max, l'affascinante padrone di uno splendido loft a Brooklyn in cui la dottoressa Juliet Devereau (la due volte Premio Oscar Hilary Swank), desiderosa di iniziare una nuova vita dopo il divorzio, si trasferisce. Col passare del tempo però la presenza di Max e strani eventi iniziano ad insospettire la giovane donna, facendole scoprire un lato sconosciuto della sua nuova abitazione.