Immagine testata

La Tempesta Perfetta

Ottobre 1991. George Clooney è Billy Tyne, capitano senza paura di un peschereccio, deciso più che mai a sfidare il mare. Le condizioni meteo non sono favorevoli, ma Billy decide ugualmente di lasciare il porto di Gloucester e pescare il più possibile...

Sulla Andrea Gail si intrecciano le storie di cinque marinai, sempre in bolletta: Bobby Shatford (Mark Wahlberg), appena divorziato, che sogna una nuova vita con la fidanzata Christine; Dale Murphy (John C. Reilly) in cerca di soldi per mantenere moglie e figlio, Alfred, un energico giamaicano, Bugsy e David Sullivan (William Fichtner) il sostituto dell'ultimo momento. Convinto di poter fare al largo la battuta di pesca che riuscirà a cambiare le loro vite, il capitano Billy Tyne porta la barca in mare aperto. Proprio allora la radio annuncia l'arrivo dell'uragano Grace: una imprevedibile coincidenza di fattori meteo stanno per abbattersi sul nord dell'oceano Atlantico. A terra, le donne aspettano piene di terrore il ritorno dei marinai.

"La tempesta perfetta" diretto da Wolfgang Petersen ("Air Force One", "Virus letale"), il thriller è tratto dal best seller di Sebastian Junger e basato su una storia vera che sconvolse l'America. La tempesta diventa vera protagonista del film, con la sua spettacolare potenza e la sua forza indomabile. E' stata l'Industrial Light & Magic ad applicare tecniche mai utilizzate per creare una simulazione perfetta del fenomeno meteorologico.

Continua a leggere
in onda suVenerdi 23 Dicembre ore 18.55

Non perdere i film e le anteprime del grande cinema di Mediaset Premium