Immagine testata

Patch Adams

Il giovane Hunter Adams (Robin Williams), dopo diversi tentativi di suicidio, viene ricoverato in un ospedale psichiatrico in cui il disinteresse nei confronti dei pazienti regna sovrano. Fondamentale per il suo futuro sarà la conoscenza che in quel luogo farà del paziente Arthur Mendelson (Harold Gould)...

Quest'ultimo che gli dà il soprannome Patch, impara a "vedere oltre" gli permetterà a sua volta di aiuta un altro paziente a superare la paura degli scoiattoli (immaginari). Quando viene dimesso dalla clinica, Hunter decide di riprendere gli studi e laurearsi in medicina per assecondare la propria inclinazione ad aiutare il prossimo. Alla Virginia Medical University conosce Mitch (Philip Seymour Hoffman), Carin (Monica Potter) e Truman (Daniel London), l'unico con cui stringe subito amicizia e con cui inizia a testare le reazioni del buonumore sulle persone, con trovate bizzarre e sempre comiche. Grazie a loro tre Patch realizza il suo sogno e trasforma un cottage immerso nel verde in una clinica gratuita, novità assoluta per gli Stati Uniti dove le cure sono a pagamento. Purtroppo però un tragico episodio smonta tutti gli entusiasmi di Patch inducendolo a distruggere quello che con tanto amore aveva creato quando, in procinto di tentare il suicidio, una farfalla gli farà cambiare idea...

"Patch Adams" è un film biografico diretto nel 1998 da Tom Shadyac, liberamente tratto dalla autobiografia di Hunter Doherty 'Patch' Adams, medico che introdusse nei primi anni '70 la terapia olistica della risoterapia.

Continua a leggere
in onda suMAR 13 Dicembre ore 21.15

Non perdere i film e le anteprime del grande cinema di Mediaset Premium