Immagine testata

Studio Illegale

Il film narra la storia di Andrea Campi (Fabio Volo), giovane avvocato di successo, che lavora a Milano in uno studio di diritto internazionale. Dietro la vita apparentemente perfetta di Andrea, si nasconde la solitudine di un uomo insoddisfatto tanto nella vita privata che in quella lavorativa.

Qualcosa però sta per cambiare. Ad Andrea viene affidato il lavoro del suo collega, morto suicida, incarico molto importante che potrebbe procurargli una grossa promozione. C'è un unico ostacolo, l'avvocatessa della contro parte, Emilie Chomand (Zoé Félix), professionale e ambiziosa, che tiene testa ad Andrea, smascherando pubblicamente la sua mediocrità e umiliandolo durante le riunioni. Andrea, attratto dalla giovane ragazza, vuole a tutti i costi farla cadere tra le sue braccia, ma sarà lo stesso playboy, che si teneva ben lontano da responsabilità e relazioni stabili, ad accorgersi di essere innamorato di Emilie.

"Studio illegale" è un film del 2013 diretto da Umberto Carteni. Il film è tratto dall'omonimo romanzo di Federico Baccomo.

Continua a leggere
in onda suVenerdì 16 Dicembre ore 21.15

Non perdere i film e le anteprime del grande cinema di Mediaset Premium