Immagine testata

UN TRIS DI DONNE PER EMOTION

A ottobre Emotion gioca una mano decisamente vincente grazie a un tris di donne del segno di Julia Roberts, Ksenija Rappoport e Catherine Zeta-Jones. Tre attrici diverse per nazionalità e aspetto ma con un unico denominatore comune: il talento. Al loro fascino sono dedicate tre serate con due pellicole che le vedono protagoniste in prima e seconda serata.

JULIA ROBERTS

Martedì 14 ottobre 2014
Ore 21.15 - DUPLICITY
A seguire - NOTTING HILL

Al sorriso più smagliante di Hollywood Emotion dedica una serata con due pellicole da lei interpretate. Nel primo film, "Duplicity", il regista Tony Gilroy (Michael Clayton) mette insieme commedia romantica e stravagante spy-story, con due grandi protagonisti (Julia Roberts e Clive Owen), sempre sul filo del rasoio del doppio gioco.
A seguire un classico della commedia romantica, "Notting Hill" di Roger Michell, dove Julia Roberts interpreta un'affascinante attrice di successo che entrerà nella tranquilla vita di un ingenuo e tenero libraio londinese (Hugh Grant) fino a sconvolgerla.

KSENIJA RAPPOPORT

Mercoledì 15 ottobre 2014
Ore 21.15 - LA SCONOSCIUTA
A seguire - LA DOPPIA ORA


A iniziare la serata dedicata all'attrice russa Ksenija Rappoport è "La Sconosciuta" di Giuseppe Tornatore, rispettivamente film e regista che l'hanno lanciata in Italia. Questa interpretazione è valsa all'attrice il David di Donatello e il plauso generale della critica. E' la sconvolgente storia di Irena, una donna ucraina emigrata in una trasfigurata e irriconoscibile Trieste, in cerca di lavoro e della figlia che non ha mai visto. I fantasmi del suo passato fatto di abusi e prostituzione tornano a tormentarla e hanno le glabre sembianze di Michele Placido nei panni di Muffa, violento e vendicativo protettore di Irena. Un film venato di suspense, molto intenso e con tratti del cinema di genere, apparentemente inconsueto per la filmografia di Tornatore.
A seguire "La doppia ora", folgorante esordio alla regia per Giuseppe Capotondi che, partendo da una sceneggiatura ben strutturata, dirige un noir convincente sul fatale incontro tra Sonia (una Ksenija Rappoport anche qui molto misteriosa), cameriera di Lubiana, e Guido (Filippo Timi), ex-poliziotto ora guardia privata. Dal grande amore si arriva alla tragedia quando Guido resta ucciso nel corso di una rapina... Sonia sembra distrutta dal dolore ma qualcuno sospetta di lei...

CATHERINE ZETA-JONES

Sabato 18 ottobre 2014
Ore 21.15 - SAPORI E DISSAPORI
A seguire - THE REBOUND-RICOMINCIO DALL'AMORE


A Catherine Zeta-Jones, una delle attrici più belle del mondo, a insindacabile giudizio delle maggiori riviste specializzate dal 1998 ad oggi, Emotion dedica una intera serata con la programmazione di due commedie romantiche. In "Sapori e dissapori", remake diretto da Scott Hicks del film tedesco 'Ricette d'amore', Catherine Zeta-Jones è Kate, una chef di successo alle prese con la piccola figlia della sorella deceduta in un incidente stradale e con Nick (Aaron Eckart), il secondo chef che lei stessa assume ma con il quale inizierà una battaglia a colpi di ricette. Alla fine però la simpatia e allegria dell'uomo finirà per contagiare anche Kate...
A seguire con "The Rebound-Ricomincio dall'amore" di Burt Freundlich, Catherine Zeta-Jones è Sandy, una madre quarantenne di due bambini alle prese con una vita da reinventare dopo la separazione dal marito. Quando si trasferisce a New York Sandy ingaggia come baby sitter un giovane venticinquenne (Justin Bartha), che si rivela un animo romantico in grado di toccarle il cuore. Nel cast un piccolo ruolo per una vecchia gloria della musica, Art Garfunkel.

Continua a leggere
in onda su14-15-18 Ottobre dalle ore 21.15