Immagine testata

Unfriended

Lunedì 18 aprile, in 1A TV
Ore 21.15 - UNFRIENDED
di Levan Gabriadze

La trama di “Unfriended” ruota attorno ad un gruppo di amici adolescenti che, a un anno di distanza dal suicidio di Laura (Heather Sossaman), una loro coetanea, decidono di aprire una chat comune su Skype proprio con il nome della ragazza defunta.
La giovane si era suicidata a causa degli insulti ricevuti dopo che era stato messo online, in forma anonima, un filmato che la ritraeva ubriaca. Poco dopo l'apertura della chat, compare fra gli account proprio quello di Laura; gli altri giovani pensano si tratti di uno scherzo di uno di loro, ma chi gestisce l'account-fantasma non ha intenti scherzosi: la persona che ha pubblicato il video di Laura è uno del gruppo, deve uscire allo scoperto e confessare. I ragazzi, spaventati, eliminano l'account dalla chat, ma all'improvviso è il profilo Facebook di Laura a riprendere vita e a spedire loro delle immagini imbarazzanti che li riguardano.
Decisi a scoprire la verità, i ragazzi cominciano a sospettare l'uno dell'altro e questa innesca scontri e litigi anche violenti fra di loro. A farne per prima le spese è Val (Courtney Halverson), la indiziata numero uno per aver pubblicato il video di Laura: viene trovata morta...

"Unfriended" (originariamente chiamato Cybernatural) è un film horror del 2014 diretto da Levan Gabriadze, girato in forma di mockumentary.
Nel cast: Shelley Hennig (Blaire Lily), Moses Jacob Storm (Mitchell "Mitch" Roussel), Renee Olstead (Jess Felton), Will Peltz (Adam Sewell), Jacob Wysocki (Kennington "Ken" Smith).

Continua a leggere
in onda suLUN ore 21.15

Non perdere i film e le anteprime del grande cinema di Mediaset Premium