blackhat

Blackhat

L’argomento trattato è estremamente attuale: ogni giorno siamo esposti a virus informatici e questi possono essere letali sconvolgendo la vita di chiunque; siamo connessi e questo ci rende informati ma fragili, sia come singoli che come nazioni.

Continua a leggere

Lo stesso Mann ha dichiarato “Viviamo in un’epoca in cui le informazioni virtuali regolano tutto, eppure continuiamo a comportarci come se pensassimo di avere ancora il controllo, come se la nostra privacy non fosse in pericolo”.
Un pericolo che i servizi americani e cinesi devono affrontare, ma hanno bisogno di aiuto visto che hanno davanti un cyber-criminale che sta sconvolgendo il mondo. Così ingaggiano Nicholas Hathaway (Chris Hemsworth), un hacker detenuto in prigione. Man mano che si avvicinano all’obiettivo, il bersaglio diventa consapevole della loro presenza e i giochi si spostano sul piano personale.
L’adrenalina e l’azione sono i protagonisti della pellicola, ma non mancano scene in cui la semplice contemplazione del paesaggio trasmette i sentimenti e le emozioni che i personaggi provano in quel momento.

Blackhat” è diretto e prodotto da Michael Mann che dopo sei anni dall’uscita del suo ultimo film 'Nemico pubblico', torna sul grande schermo con questo thriller nominato a diversi premi Oscar.
Tra gli interpreti ricordiamo: Tang Wei (Lien Chen), Viola Davis (Carol Barrett), Ritchie Coster (Kassar), Holt McCallany (Mark Jessup), Yorick van Wageningen (Sadak), Leehom Wang, John Ortiz, William Mapother, Spencer Garrett, e Archie Kao.

Dettagli

  • genereazione
  • durata137'
  • anno2014

Non perdere i film e le anteprime del grande cinema di Mediaset Premium