BOWFINGER

La stella del cinema Kit Ramsei (Eddie Murphy) si ritrova inconsapevole protagonista di un film prodotto dallo squattrinato Bowfinger (Steve Martin).

Bobby Bowfinger (Steve Martin), aspirante produttore e sceneggiatore cinematografico senza un quattrino, vuole a tutti i costi sfondare in quel di Hollywood. L'occasione gli si presenta quando un produttore esecutivo si mostra interessato alla distribuzione della pellicola a patto che nel cast figuri la stella del momento, l'attore Kit Ramsey (Eddie Murphy).

Al rifiuto di quest'ultimo, Bowfinger non si scoraggia e decide di utilizzare ugualmente la star come protagonista, riprendendola a sua insaputa. Gli attori incontrano Ramsey in luoghi pubblici e recitano le loro parti, mentre telecamere nascoste riprendono le confuse e spaventate reazioni dell'ignaro attore. Da quel momento la vita di Ramsey si trasformerà in un incubo fatto di assurde situazioni richieste dalla sceneggiatura...

Diretto da Frank Oz ("La piccola bottega degli orrori", "In & Out") e scritto dallo stesso Steve Martin, il film, scoppiettante commedia ricca di gag esilaranti e divertenti battute, è un omaggio al cinema dei bassi budget. Una curiosità: l'ispirazione viene da una storia vera. Nel 1927 un regista russo riprendeva di nascosto la star del muto Mary Pickford per far credere che la donna fosse nel suo film.

Dettagli

  • generecommedia
  • durata105'
  • anno1999