BOYZ'N'THE HOOD-STRADE VIOLENTE

Nelle strade del ghetto nero di Los Angeles la violenza è di casa e le risse fra bande sono quotidiane. Il giovane Tre cresce in quella che è detta la "giungla".

E' dura la vita per i giovani afroamericani in uno dei più famigerati ghetti degli USA. Siamo nelle strade del ghetto nero di Los Angeles. Povertà, droga, violenza armata per le strade, durezza poliziesca sono all'ordine del giorno. S'intrecciano le storie di tre adolescenti. Uno solo, Tre (Cuba Gooding, Jr), riesce a non soccombere, grazie a un padre (Laurence Fishburne) che gli insegna l'autodisciplina, la presa di responsabilità, l'orgoglio nero.

Esordio alla regia di John Singleton, che abbiamo successivamente conosciuto in "Shaft", "2 Fast 2 Furious", "Four Brothers". Apprezzato dalla critica e nominato all'Oscar, il film è lo spaccato di una desolante realtà, quella della Los Angeles nera degli anni '90, in cui per un giovane era quasi impossibile restare fuori dalla violenza quotidiana degli scontri fra le varie bande. Una violenza che Singleton racconta con un apprezzabile taglio realistico e un occhio ai primi film di Spike Lee.

Dettagli

  • generedrammatico
  • durata115'
  • anno1991