CALDA EMOZIONE

Dramma romantico sull'intensa storia d'amore che un fragile yuppie vive con una donna più anziana e sui pregiudizi sociali che i due saranno costretti ad affrontare.

Max Baron (James Spader), un ebreo ventisettenne che lavora con successo a St. Louis, nel settore pubblicitario, in seguito alla morte della moglie in un incidente stradale, attraversa un momento depressivo, che gli fa perdere efficienza e creatività sul lavoro. Fino a ieri appagato dalla propria prestanza fisica, l'eleganza, le soddisfazioni di una dorata esistenza borghese, non trova più interesse per la sua professione, gli ambienti, la gente e i divertimenti di prima. Una sera, a una festa ebraica di nozze in casa di amici, annoiato della banale allegria dei presenti, se ne va e si prende una solenne sbornia in un bar, dove è notato da Nora Baker (Susan Sarandon), una quarantenne cameriera del fast food "White Palace" pure ubriaca, che lo porta a casa e a ne fa oggetto di sfrenata passione.

Sembra all'inizio una degradante scivolata di frenesia sessuale dei due, ma l'assiduità degli incontri finisce col far emergere due solitudini analogamente infelici, anche Nora infatti, si è lasciata andare dopo la morte di suo figlio. In seguito le differenze fra i due: di età, razza, cultura, livello sociale, ambiente e tenore di vita - nonostante i reciproci sforzi di adeguarsi l'uno all' altro - sono all'origine dell' imbarazzo di Max di fronte al suo mondo e dei ripensamenti di Nora di fronte a certi comportamenti di lui, che la spinge a troncare tutto e ad andarsene a New York. Qui viene raggiunta da Max, che si accorge di amarla sul serio ed è disposto a lasciare il suo gratificante e redditizio lavoro per uno più ordinario e meno retribuito, pur di restare con lei.

Dettagli

  • generecommedia
  • durata102'
  • anno1990