carrie lo sguardo di satana

CARRIE - LO SGUARDO DI SATANA

Carrie White (Sissy Spacek) è una ragazza timida che frequenta l'ultimo anno delle superiori. Ha difficoltà a fare amicizia, poichè ha vissuto tutta la sua giovinezza segregata in casa per volere della madre, un'integralista cristiana.

Continua a leggere

Carrie avverte in tutta la sua forza l'imbarazzo di un'educazione fondamentalista quando, nelle docce della scuola, non sa affatto come interpretare il fiotto di sangue dovuto al primo ciclo di mestruazioni. Le compagne di classe la deridono crudelmente, tanto che l'insegnante di educazione fisica decide di intervenire: l'odio verso Carrie si acuisce e solo Sue (Amy Irving) desideria aiutarla.

Sue convince quindi Tommy Ross (William Katt), suo fidanzato, a invitarla alballo studentesco del liceo. Carrie intanto scopre di essere in grado di muovere gli oggetti con il pensiero e forte di questi poteri paranormali riesce convincere sua madre a lasciarla andare al ballo. Nel frattempo Chris Hargenson (Nancy Allen), cui è stato proibito di partecipare al ballo per il suo comportamento aggressivo e per il rifiuto di pagare per gli insulti a Carrie, pianifica con il suo ragazzo Billy Nolan (John Travolta) uno scherzo per imbarazzare Carrie dinanzi all'intera scuola, rovesciando addosso alla povera ragazza una secchiata di sangue di maiale. L'atroce beffa scatena la furia di Carrie che decide di vendicarsi diabolicamente.

Il film, diretto da Brian De Palma, è tratto dal romanzo del 1974 di Stephen King

Dettagli

  • generehorror
  • durata100'
  • anno1976