Chocolat

Chocolat

Nel tranquillo paesino francese di Lansquenet, l'arrivo di Vianne (Juliette Binoche) e della sua figlioletta Anouk (Victorie Thivisol) stravolge le abitudini degli abitanti del luogo.

Continua a leggere

Proprio durante il periodo del digiuno quaresimale Vianne apre una cioccolateria nel centro della cittadina, non si reca in chiesa alle funzioni religiose e socializza con un gruppo di nomadi di passaggio, in particolare con Roux (Johnny Depp), l'affascinante leader degli zingari.
Accoglie anche con sé Joséphine (Lena Olin), una donna che grazie a lei riesce ad abbandonare il marito che la picchiava. In paese si scatena una vera e propria guerra tra il Conte De Reynaud (Alfred Molina), fervente cattolico e perbenista, contro coloro i quali convertiti al peccaminoso cioccolato e all'idea di libertà ispirata da Vianne, non vogliono tornare alla vita di prima.

"Chocolat" è un film del 2000, diretto dal regista svedese Lasse Hallström già dietro la macchina da presa di "Buon compleanno Mr. Grape" e "Le regole della casa del sidro" e marito di Lena Olin, tra le protagoniste del film. Il film tratto da un romanzo di Joanne Harris è una favola moderna, dove regna il cioccolato, protagonista indiscusso della pellicola.
Nel cast inoltre: Judi Dench (Armande Voizin), Carrie-Anne Moss (Caroline Clairmont), Hugh O'Conor (Padre Henri), Peter Stormare (Serge Muscat), John Wood (Guillaume Blerot).

Dettagli

  • generefantastico/favolistico
  • durata125'
  • anno2000