COME DIO COMANDA

In una landa desolata del nord est, padre e figlio vivono uniti da un amore viscerale. Soli contro il mondo e contro tutti, hanno un solo amico...Un film di Gabriele Salvatores, tratto dall'omonimo romanzo di Niccolò Ammaniti

Una landa desolata, case sparse costruite tra rivendite di materiale edile e centri commerciali in una provincia del nord est. Qui vivono padre figlio, Rino e Cristiano Zena. Rino (Filippo Timi), emarginato e alcolista, viene tenuto sotto controllo dall'assistenza sociale che minaccia di revocargli la custodia del ragazzo. Tuttavia ama Cristiano (Alvaro Caleca), quattordici anni, che a sua volta venera il padre che lo educa alla violenza, al razzismo e alla prevaricazione. Un amore sbagliato ma al di là di ogni cosa e che solo la morte può separare.

I due hanno un amico, Corrado (Elio Germano), detto 4 Formaggi, ritardato per via di un incidente sul lavoro. Quest'ultimo vive per Rino, adora Cristiano e trascorre le sue giornate a costruire uno strano presepio, fatto di pupazzi, soldatini, bambole e oggetti che recupera dalle discariche della città. In una notte di tempesta, un tragico evento cambia la vita di tutti e tre...

Tratto dall'omonimo libro di Niccolò Ammaniti, premio Strega 2007, "Come Dio comanda" è diretto da Gabriele Salvatores che torna al sodalizio con lo scrittore dopo il successo di "Io non ho paura".

Dettagli

  • durata106'