DIRTY DANCING 2: HAVANA NIGHTS

Ispirato all'originale 'Dirty Dancing' racconta una storia simile ambientata però a Cuba, durante la dittatura di Fidel Castro.

L'Avana, 1958. La diciottenne Katey Miller si è appena trasferita a Cuba dato che suo padre ha ottenuto un posto da dirigente alla Ford. Tutti si aspettano che Katey frequenti il gruppo di sue connazionali che risiedono anche loro presso l'esclusivo Ocean Hotel.

Invece la ragazza è attratta da Javier, un cameriere che è anche un eccellente ballerino. Decisa ad imparare a ballare come lui, Katey lo convince a partecipare alla prestigiosa gara di ballo nazionale. Katey tenendo all'oscuro i genitori, trascorrerà giorno e notte con Javier alla scoperta di Cuba.

Sequel del primo "Dirty Dancing - Balli proibiti" del 1987. Se là la coppia di ballerini innamorati era formata dai conturbanti Patrick Swayze e Jennifer Grey, qui i protagonisti sono Diego Luna e Romola Garai. Il primo si è messo in luce interpretando "Y tu mamá también" e aggiudicandosi il Premio Marcello Mastroianni al Festival di Venezia con Gael García Bernal. Poi ha interpretato "Frida", "The Terminal", "Milk". Abbiamo visto Romola Garai invece in "Scoop" di Woody Allen ed "Espiazione".

Dettagli

  • generedrammatico
  • durata91'
  • anno2004