Disastro A Hollywood

Disastro A Hollywood

Due settimane nella vita del produttore cinematografico Ben (Robert De Niro) alle prese con il divorzio dalla seconda moglie (Robin Wright Penn), mai del tutto accettato, ma soprattutto con due progetti di lavoro per nulla facili.

Continua a leggere

Il primo e' un film gia' montato in cui il protagonista Sean Penn (che interpreta se stesso) deve morire ma, prima di lui, e' il suo cane a fare una brutta fine. L'anteprima non e' apprezzata ne' dal pubblico ne' dalla executive producer (Catherine Ann Keener) e Ben si trova a dover convincere il regista del film (Michael Wincott) a eliminare la scena in cui muore il cane. Il secondo progetto che Ben deve realizzare e' un film in pre-produzione con Bruce Willis protagonista. L'attore si e' fatto crescere cosi' tanto la barba da essere irriconoscibile e non ha intenzione di tagliarsela. Il lavoro e i contratti del film rischiano quindi di essere annullati con relative penali anche per Ben...

La commedia diretta da Barry Levinson ("Rain Man", "Sesso e potere", "L'uomo dell'anno") si basa sulle memorie romanzate di un vero produttore, Art Linson, autore di "What Just Happened? Storie amare dal fronte di Hollywood". Presentato al Sundance Film Festival e' stato anche il film di chiusura del Festival di Cannes 2008.

Dettagli

  • generecommedia
  • durata104'
  • anno2008