DYLAN DOG-IL FILM

Dylan Dog, stanco di zombie e vampiri, ha scelto di andare in pensione in anticipo. Il suo lavoro di detective dell'incubo, però, sembra non essere finito.

Dylan Dog (Brandon Routh) si è trasferito da Londra a New Orleans, abbandonando il mestiere dell'indagatore dell'incubo. Una misteriosa donna, di nome Elizabeth (Anita Briem), lo assume per risolvere l'orribile omicidio di suo padre. Quando Dylan trova dei peli di lupo mannaro sulla scena del crimine capisce immediatamente di avere nuovamente a che fare con qualcosa di sovrannaturale. In un primo momento, cerca di rifiutare il caso ma quando il suo migliore amico Marcus (Sam Huntington) viene ucciso e torna sotto forma di zombie, il nostro eroe si trova costretto ad agire.

Per cercare delle risposte alle sue domande, si rivolge ad un suo vecchio amico e nemesi. Gabriel (Peter Stormare), leader dei Lupi Mannari, mostra ancora rispetto nei confronti di Dylan, però lo invita a rimanere da parte. Vargas (Taye Diggs), il leader del clan dei Vampiri, è ancor meno felice di rivederlo e gli invia una gang di teppisti assetati di sangue per toglierlo di mezzo. Dylan, Marcus ed Elizabeth si troveranno a cercare un oggetto antico che potrebbe sconvolgere l'equilibrio tra i due mondi e scatenare l'inferno sulla terra.

Diretto da Kevin Munroe, è basato sul fumetto di Tiziano Sclavi, "Dylan Dog". Non si tratta di adattamento cinematografico ma è una storia scritta per l'occasione.

Dettagli

  • generehorror
  • durata111'
  • anno2010