frost nixon il duello

Frost/Nixon - Il Duello

Richard Nixon (Frank Langella), Presidente degli Stati Uniti, si dimette dalla carica nel 1974 in seguito all'inchiesta sullo spionaggio condotta ai danni del partito democratico durante la campagna elettorale, il cosiddetto caso "Watergate".

Continua a leggere

Dopo tre anni di silenzio accetta nel 1977 di farsi intervistare, dietro lauto compenso, da David Frost (Michael Sheen), giornalista britannico emigrato in Australia. 
Per l'uomo politico e il suo staff l'occasione di tornare in auge è straordinaria. Frost ha infatti la fama di abile intervistatore ma è considerato più affine al mondo dell'entertainment che non a quello della politica. Il lungo faccia a faccia tra i due avversari, fatto di tre incontri, diventa perciò l'occasione per "dare a Nixon il processo che non ha mai avuto". L'"avversario" di Frost è un osso duro, tiene testa alle domande incalzanti ed esce vincente dai primi due confronti, per stessa ammissione del giornalista. Solo nella terza e ultima intervista Nixon viene alle corde di fronte alle sue responsabilità nel caso "Watergate"... 
Il rapporto tra i due si rivelerà complesso e non sempre facile, ma le loro conversazioni rimarranno nella storia della televisione e non solo.

Il film del 2008, diretto da Ron Howard, è l'adattamento cinematografico dell'omonimo dramma teatrale scritto da Peter Morgan, che cura anche la sceneggiatura della pellicola. 

Dettagli

  • generedrammatico
  • durata125'
  • anno2008