GAMER

Nel 2034, con lo sviluppo di tecnologie per il controllo remoto della mente, un miliardario lancia sul mercato un videogioco che permette di controllare le azioni dei detenuti...

In un futuro non troppo lontano, Kabel (Gerard Butler) è un carcerato condannato a morte che suo malgrado è divenuto un'icona della cultura pop. Tutte le settimane infatti milioni di telespettatori accendono il televisiore per vedere lui ed altre centinaia di detenuti combattere fra di loro come pedine in un gioco online chiamato Slayers, ed inventato dal genio della tecnologia Ken Castle (Michael C. Hall).

Dalle loro case, ricchi e giovani videogamers controllano Kabel e gli altri personaggi coinvolti nel gioco proprio come fossero personaggi sintetici di un "normale" videogioco. Ma Kabel non è solo l'idolo di questi giocatori e degli spettatori dello Slayer: è anche divenuto l'icona del movimento di resistenza che si oppone alla crudeltà del gioco, che riduce esseri umani ad icone sacrificabili. Kabel dovrà cercare di utilizzare le sue straordinarie capacità di combattimento per sottrarsi agli uni e agli altri, ad evadere dal gioco, raggiungere Castle e smantellare per sempre il gioco da lui creato.

Dettagli

  • genereazione
  • durata106'
  • anno2009