GIOVENTU' BRUCIATA

Due ragazzi e una ragazza, tutti alle prese con difficili situazioni familiari, partecipano ai giochi pericolosi di una banda. Sono ricercati dalla polizia dopo un incidente mortale...

Jim Stark (James Dean) è un giovane turbolento appena arrivato in città, dopo esperienze travagliate nella provincia americana. Qui spera di trovare la tranquillità e quell'amore che gli è stato negato dalla famiglia. Conosce Judy (Natalie Wood) e Plato (Sal Mineo), altri due giovani fuggiti di casa a causa dei problemi con le rispettive famiglie e diventa loro amico. 

 

Nonostante le attenzioni di Jim nei confronti di Judy, la ragazza passa il suo tempo con una banda di teppisti, guidata da Buzz. Jim non è ben visto dai nuovi compagni di scuola, gli è difficile inserirsi in una nuova realtà e quando quest'ultimo e gli amici lo sfidano in una pericolosa gara in auto Jim non si tira indietro. L'epilogo è doloroso, Buzz muore; Jim, Judy e Plato scappano e, non potendo trovare conforto nelle rispettive famiglie, si rifugiano in una villa abbandonata. Qui i tre vivono il solo momento di serenità della giornata. Jim e Judy scoprono di essere innamorati, Plato invece trova un surrogato della famiglia che non ha mai avuto... 

 

Diretto nel 1955 da Nicholas Ray, nel tempo, il film è divenuto un cult movie e il titolo è entrato nel linguaggio comune. La morte prematura e violenta che ha colpito, in tempi diversi, i tre protagonisti (Dean morì in un incidente automobilistico pochi mesi dopo l'uscita del film, Mineo fu assassinato a 37 anni nel 1976, la Wood annegò in circostanze non del tutto chiarite a 43 anni nel 1981) ha alimentato la fama di film "maledetto".

 

Dettagli

  • generedrammatico
  • durata110'
  • anno1955