GONZO: THE LIFE AND WORK OF DR. HUNTER S. THOMPSON -

Un film documentario narrato da Johnny Depp sulla vita e le opere del giornalista e scrittore Hunter S. Thompson icona del giornalismo "Gonzo"

Un film documentario sulla vita e le opere dello sregolato Hunter S. Thompson e sulla sua, così detta, Gonzo Visione: quel particolare modo ironico, cinico e grottesco che aveva di guardare le cose, che mescolava giornalismo e racconto.
Un viaggio interessante alla scoperta di una colonna portante, ora caduta, del giornalismo americano.

Hunter S. Thompson (1937-2005), creatore appunto del Gonzo Journalism. Uno stile giornalistico che combina una capace scrittura convenzionale a quella del racconto con l'aggiunta di impressioni personali per rigettare una particolare visione sulle cose e situazioni vissute.
Un giornalista, conosciuto anche come Raoul Duke (pesudonimo che usò nella sua carriera) o come Dr. Gonzo (diventato anche dottore in teologia per corrispondenza).
La voce narrante è quella di Johnny Depp (che con la carriera di attore e per interessi personali è sempre stato vicino al giornalista) che appunto narra le parti del documentario leggendo diversi scritti dello stesso Thompson. Nelle quasi due ore di documentario ci viene raccontata in modo lineare la vita, tranne per la prima sequenza che si rifà alla fine del film, dall'ascesa alla caduta e dai primi lavori ai primi grandi successi, del giornalista Hunter S. Thompson.

E' interessante e incredibile vedere come Thompson abbia fatto quel tipo di giornalismo, esprimendo tramite un miscuglio di analisi oggettiva dei fatti e teatralità un suo punto di vista soggettivo che andava però a scavare nelle parti più nascoste degli eventi di cui si occupava, di una parte più oscura dell'’America.
Era l'unico a farlo, probabilmente perchè  abbastanza preparato quanto fuori di testa, ma forse anche l'unico al quale era consentito.

Dettagli

  • generedocumentaristico
  • durata120'
  • anno2008