grand hotel

GRAND HOTEL

Il film è ambientato a Berlino poco prima della fine della Repubblica di Weimar e si svolge all’interno di un Grand Hotel dove di intrecciano le storie di personaggi di varia umanità, dissimili tra loro ma accomunati dallo stesso impegno di sopravvivere…

Continua a leggere

Nel grande albergo dove niente sembra succedere, accade invece di tutto, di comico e di drammatico. Così si incrociano le vite della ballerina russa Madame Grusinskaya (Greta Garbo), in crisi per la sua carriera in declino, che tenta il suicidio e viene salvata dal malintenzionato barone von Geigern (John Barrymore) di cui si innamora.
Così come si intrecciano le vite dell’industriale Preysing (Wallace Beery) che tenta di sedurre Flaemmchen (Joan Crawford), la segretaria del suo oppresso contabile Otto Kringelein (Lionel Barrymore). Ma nulla è definitivamente scritto e tutto ancora si può ribaltare, come in effetti accade...

"Grand Hotel" diretto da Edmund Goulding è tratto dal romanzo ‘Menschen im Hotel’ (People at a Hotel) di Vicki Baum.
La Metro-Goldwyn-Mayer ritenne il soggetto adatto per un film che realizzò ed uscì nelle sale nel 1932, presentandosi come candidato alla prima edizione della Mostra del Cinema di Venezia. La storica compagnia privata di cineproduzione degli Stati Uniti d'America MGM, fu premiata nello stesso anno con il Premio Oscar come Miglior film.
Nel cast citiamo inoltre Lewis Stone, Jean Hersholt, Robert McWade, Purnell Pratt, Ferdinand Gottschalk, Rafaela Ottiano.

Dettagli

  • generedrammatico
  • durata120'
  • anno1932