GRAZIE A DIO E' VENERDI'

Diversi personaggi s'incrociano e s'intrecciano un venerdì sera nella discoteca alla moda di Tony Di Marco (Jeff Goldblum): 'The Zoo', dove a mezzanotte si svolge una gara di danza e dove esordisce come disc-jokey Bobby Speed (Ray Vitte).

 

Nella serata che si preannuncia memorabile, si esibiranno i Commodores (interpretati da loro stessi) e verrà condotta in diretta una trasmissione da parte della stazione radiofonica K.C.D.O.

Per partecipare alla gara giungono le fin troppo giovani Jeannie (Terri Nunn) e Franne (Valerie Landsburg). Per ammazzare il tempo e dare nuova linfa al loro stanco rapporto borghese arrivano i coniugi Sue (Andrea Howard) e Dave (Mark Lonow). In cerca di emozioni partecipano le impiegatucce Maddy (Robin Menken) e Jennifer (Debra Winger). Anche due ragazzi, Cari e Ken (John Friedrich), sperano di incontrare in quella occasione le loro anime gemelle. Lo spazzino comunale Jackie, ha l'occasione di conoscere Shirley (Hilary Beane), contattata attraverso il computer.

 

In attesa dell'arrivo del complesso musicale una giovane cantante di colore Nicole Sims (Donna Summer) si esibirà ottenendo grande plauso. Infine si esibiranno i Commodors e verranno proclamati i vincitori.

 

"Grazie a Dio è venerdì" (Thank God It's Friday) è una commedia musicale diretta da Robert Klane nel 1978. Il film è ambientato in una vera discoteca dell'epoca, l'Osko, situata al 333 South di La Cienega Boulevard, a Los Angeles demolita nei primi anni '90.

"Last Dance" magistralmente cantata da Donna Summer concorse all'Oscar della miglior canzone. Nel film assistiamo alle prime performance di Jeff Goldblum e alla prima apparizione di rilievo di Debra Winger.

Dettagli

  • generecommedia
  • durata90'
  • anno1978