HARRY POTTER E IL PRIGIONIERO DI AZKABAN

Un pericoloso assassino evade dalla prigione di Azkaban con l'intenzione di uccidere Harry Potter al terzo anno alla "Scuola di Magia e Stregoneria"

Terminato il secondo anno alla Scuola di Magia e Stregoneria, Harry Potter (Daniel Radcliffe) è suo malgrado ancora una volta costretto a passare le vacanze estive a casa dei terribili zii. Dopo aver effettuato un incantesimo ai danni della prepotente sorella dello zio Vernon (Richard Griffiths), il maghetto decide di fuggire per non subire l'inevitabile punizione.

Nottetempo raggiunge il Paiolo Magico, pub che nasconde l'ingresso segreto per Diagon Alley, dove incontra Cornelius (Robert Hardy), il Ministro della Magia, che anziché punirlo per aver usato la magia al di fuori di Hogwarts gli consiglia di rimandare il suo rientro a scuola. Ben presto Harry scopre che Sirius Black (Gary Oldman), pericoloso assassino seguace di Voldemort, è fuggito dalla sorvegliatissima prigione per maghi di Azkaban e che questi è diretto alla scuola di magia per uccidere proprio lui...

"Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban" è l'adattamento cinematografico dell'omonimo libro, terzo episodio della serie di magia di Harry Potter, scritta da Joanne Kathleen Rowling. Il regista del film è il messicano Alfonso Cuarón ("Y tu mama tambien"), lo sceneggiature Steven Kloves, Michael Barnathan ne è il produttore. Nel 2005 la pellicola è stata candidata all'Oscar per la migliore colonna sonora e per i migliori effetti speciali.

Dettagli

  • generefantastico/favolistico
  • durata162'
  • anno2003