hollywoodland

Hollywoodland

Il 16 giugno 1959 l'attore George Reeves (Ben Affleck), conosciuto dal pubblico come l'interprete di "Superman" in una popolare serie televisiva, viene trovato morto nella camera da letto della propria villa a Beverly Hills, ucciso da un colpo di pistola. La polizia archivia l'inchiesta come un caso di suicidio, ma l'investigatore privato Louis Simo (Adrien Brody), ingaggiato dalla madre di Reeves, decide di fare maggior chiarezza sulla vicenda. Dalle indagini emerge infatti la relazione della vittima con Toni (Diane Lane), la bella moglie del produttore Eddie Mannix, che potrebbe rappresentare il movente dell'assassinio...

Continua a leggere

Il film, che ripercorre un famoso caso di cronaca nera, è diretto dal regista Allen Coulter. L'arma con cui si presume si sia ucciso l'attore è una Luger P08, regalatagli da Toni Mannix.

Dettagli

  • generethriller
  • durata130'
  • anno2006

Non perdere i film e le anteprime del grande cinema di Mediaset Premium