HOOLIGANS

Matt, espluso da Harvard, raggiunge la sorella a Londra. Qui fa amicizia con il capo degli ultrà del West Ham United e si unisce al tifo estremo inglese.

Matt è un aspirante giornalista americano che studia ad Harvard. E' un bravo ragazzo, che nella vita subisce le prepotenze degli altri senza provare nemmeno a rispondere o a lottare ribellandosi per i suoi diritti. Viene ingiustamente espulso dall'università perché trovato in possesso di cocaina, non sua. Decide quindi di raggiungere per un periodo sua sorella Shannon che vive a Londra insieme al marito Steve.

Questi gli presenta suo fratello minore Pete. Presto Matt si trova inserito nella Londra caotica fatta di locali notturni e partite di calcio. Scoprirà presto che dietro la normale apparenza della vita di Pete e dei suoi amici si nasconde il fatto che sono degli hooligans, della frangia più violenta degli ultrà del West Ham United, club londinese. Inizialmente contrario alle loro azioni, anche lui si farà coinvolgere dall'ondata di violenza...

A tinte forti il film si offre come un enorme "Fight Club" a cielo aperto, dove la componente violenta arriva ad essere totalmente slegata da quella sportiva, ridotta a trascurabile pretesto. Protagonista della pellicola è quel Elijah Wood che deve la sua fama internazionale all'interpretazione di Frodo Baggins nella trilogia cinematografica de "Il Signore degli Anelli".

Dettagli

  • generedrammatico
  • durata114'
  • anno2005