IL FAVOLOSO ANDERSEN

Nella piccola cittadina di Odense, il ciabattino Hans Christian Andersen (Danny Kaye) ha la straordinaria capacità di inventare favole per bambini, che disertano la scuola per ascoltarle.

 

Allontanato per questo motivo dagli adulti incomprensivi e trasferitosi a Copenaghen per cercare fortuna come scrittore, Hans inizia a lavorare presso il Teatro Reale dove, producendo un paio di scarpette, ha modo di conoscere la prima ballerina Dora (Zizi Jeanmaire) di cui si innamora perdutamente e per la quale scrive una delle sue piu' belle favole, "La sirenetta", che formerà la trama di un balletto, rappresentato con straordinario successo allo stesso Teatro Reale.

La mattina successiva alla "prima", Hans dichiara il suo amore a Dora, ma scopre deluso di non essere corrisposto e decide di conseguenza di tornare al suo paese natio dove se non altro, l'ha preceduto la fama...

"Il favoloso Andersen" è una commedia musicale del 1952 diretta da Charles Vidor, dove si narra la vita di Hans Christian Andersen.

I coniugi Savona (Lucia Mannucci e Virgilio) componenti del Quartetto Cetra doppiarono le parti cantate. La scena del balletto 'La sirenetta' è danzata da Zizi Jeanmaire e Roland Petit che ne firma anche la coreografia.

Dettagli

  • generemusicale
  • durata115'
  • anno1952