IL GIORNO DELLO SCIACALLO

Per liberarsi del presidente francese De Gaulle accusato di aver reso l'indipendenza all'Algeria, un'associazione eversiva organizza un attentato.

Nel 1963 il braccio armato dei colonialisti algerini (O.A.S.) affida ad un killer professionista l'incarico di assassinare il generale De Gaulle.
Il killer, conosciuto come "lo sciacallo", viene braccato in uno spietato "tour de France" da un ispettore della Sureté.

Il regista di "Mezzogiorno di fuoco", Fred Zinnemann trascrive con abilità il celebre romanzo di Frederick Forsyt.

Dettagli

  • generegiallo
  • durata145'
  • anno1973