il grande sogno

Il Grande Sogno

Nicola (Riccardo Scamarcio) è un bel giovane pugliese che fa il poliziotto ma sogna di fare l'attore. Per le sue caratteristiche viene infiltrato tra gli studenti universitari de La Sapienza a Roma, proprio durante l'occupazione nell'inverno del 1968.

Continua a leggere

Qui incontra Laura (Jasmine Trinca), una ragazza della buona borghesia cattolica, brillante e appassionata studentessa di Fisica, che sogna una società senza ingiustizie. 

Dopo aver partecipato alla marcia per la pace nel Vietnam, Laura decide di partecipare alle azioni degli studenti in lotta, portando grande scompiglio in seno alla famiglia. Conosce Luca (Luca Argentero), studente operaio e leader del movimento studentesco e colpita dal suo fascino carismatico se ne innamora. E' però la tenerezza protettiva di Nicola a conquistarla in una notte di passione, consumata nell'università occupata. Nel frattempo però, il papà di Laura (Massimo Popolizio) si ammala gravemente e mentre la ragazza si riavvicina a Libero, Nicola lascia la Polizia ed entra all'Accademia d'arte drammatica per coronare il suo sogno. 

Il '68, visto con gli occhi di Michele Placido, è il protagonista assoluto della pellicola. Proprio il personaggio di Nicola è ispirato alla gioventù del regista pugliese che si trasferì a Roma per diventare attore e che per guadagnarsi da vivere entrò nel corpo della Polizia prima di frequentare l'Accademia di arte drammatica. 

Dettagli

  • generedrammatico
  • durata108'
  • anno2008