IL PROMONTORIO DELLA PAURA

Uno stupratore, appena uscito di galera, comincia a tormentare il suo avvocato e terrorizza la famiglia, con l'accusa di non averlo saputo difendere

Max Cady (Robert Mithcum), un malvivente depravato, condannato per violenze ad una donna, vuol vendicarsi di chi ha testimoniato al suo processo: un noto ed onesto avvocato di Baltimora, Sam Bowden (Gregory Peck). Per questa ragione Cady, uscito di carcere, si reca dal professionista e gli rivela il suo piano: lo colpirà nella moglie e nella figlia che, prima o poi, farà vittime della sua violenza. La polizia non ha prove per proteggere la famiglia dell'onesto cittadino che, nel frattempo, Cady terrorizza con ben dosata crudeltà. Ma Bowden saprà vendicarsi, attirando l'ex galeotto nelle paludi della Florida, dove avverrà la resa dei conti...
 

Tratto da un romanzo di John D. McDonald, Il film venne ripescato nel 1991 da Martin Scorsese, che girò il remake "Cape Fear - Il promontorio della paura", nel quale comparvero Gregory Peck e Robert Mitchum.
Musiche prodotte da Bernard Herrmann, noto per aver prestato il suo talento ai film di Hitchcock.

Dettagli

  • generedrammatico
  • durata110'
  • anno1962