selvaggio

IL SELVAGGIO

Una banda di motociclisti capeggiata dal bel tenebroso Johnny, interpretato da un giovane Marlon Brando, spadroneggia per le strade americane, terrorizzando i cittadini dei paesi che attraversano durante il loro cammino.

Continua a leggere

Dopo aver interrotto lo svolgimento di una gara motociclistica, nella quale rubano anche un premio, la banda, conosciuta come ‘I Ribelli Motociclisti’ si dirige verso la cittadina di Wrightsville dove iniziano a festeggiare rumorosamente, con disappunto degli abitanti locali, con lo sceriffo Harry Bleeker (Mary Murphy) che nonostante i numerosi sforzi non riesce a cacciare via dal paese i ragazzi.
La situazione però peggiora quando arriva nella piccola cittadina una banda rivale di motociclisti capeggiata da Chino (Lee Marvin) ex compagno di avventure di Johnny e adesso acerrimo nemico. Inizia così una lite tra le due fazioni che si concluderà con l’arresto di Chino con gli uomini della sua banda che per rappresaglia creeranno altri disagi in città. Intanto cambia qualcosa nell’animo di Johnny che dopo aver conosciuto una barista di nome Kathie (Mary Murphy) se ne innamora, perdendo interesse verso tutto ciò che rappresentava la sua vita. La ragazza però è la figlia dello sceriffo e l’approccio con lei non sarà facile anche perché il ragazzo si nasconderà sempre dietro una maschera di uomo rude e duro.

"Il selvaggio" (The Wild One) è un film drammatico del 1953 diretto da László Benedek. Nel cast troviamo anche: Peggy Maley (Mildred), Hugh Sanders (Charlie Thomas), Ray Teal Uncle (Frank Bleeker), John Brown Bill (Hamegan), Will Wright (Art Kleiner) e Robert Osterloh (Ben).

Dettagli

  • generedrammatico
  • durata90'
  • anno1953