IL VILLAGGIO DEI DANNATI

Il medico di una cittadina del Midwest osserva uno strano fenomeno. Nove mesi dopo una crisi di narcolessia collettiva, alcune donne partoriscono contemporaneamente bambini perfetti.

Un giorno d'autunno a Midwich, cittadina della California, tutta la popolazione ha un misterioso collasso collettivo. Quando si risvegliano, tutto sembra normale, ma ben presto il medico locale, Alan Chaffee (Christopher Reeve), scopre che le dieci donne in grado di avere una gravidanza, sposate o meno, attendono un figlio.

Mentre la dottoressa Susan Verner (Kirstie Alley) studia il fenomeno per conto del Governo, tutte le donne gravide partoriscono nello stesso istante, tranne Melanie Roberts (Meredith Salenger) che ha perso il nascituro. Nascono dei bambini inquietanti: biondi e belli, con una strana luce nello sguardo, capaci di leggere nel pensiero e di spingere le persone alla morte...

Rifacimento ad opera di John Carpenter ("La cosa", "1997-Fuga da New York") de "Il villaggio dei dannati" (1960), ispirato al romanzo fantascientifico "I figli dell'invasione" (1957) di John Wyndham. Christopher Reeve appare nel suo ultimo ruolo interpretato prima della paralisi permanente causata da un incidente a cavallo.

Dettagli

  • generefantastico/favolistico
  • durata101'
  • anno1995