interceptor mad max

Interceptor (Mad Max)

Australia. In un futuro prossimo, dominato da criminalità e brutalità, la società che oggi conosciamo non esiste più. Max Rockatansky (Mel Gibson) è un poliziotto dell’unità motorizzata della Main Force Patrol, reparto della polizia il cui compito è quello di pattugliare le strade.

Continua a leggere

Un giorno l’agente a bordo della sua auto di servizio uccide il capo di una banda di motociclisti, Nightrider, e così Max si trova oggetto della vendetta dei componenti della gang che capeggiati dal nuovo leader, Toecutter (Hugh Keays-Byrne), prima uccidono il suo migliore amico e collega Jim Goose (Steve Bisley) e poi si mettono alla ricerca della famiglia del poliziotto.
Max, sconvolto dalla morte di Jim, si dimette dalla polizia e si ritira con la famiglia ad una vita solitaria e tranquilla illudendosi di poter sfuggire al gruppo di criminali che nel frattempo riescono a trovarlo e durante uno scontro uccidono sua moglie e suo figlio. Dopo la morte dei suoi familiari l’ex agente viene colto dal desiderio di vendetta e cosi preleva senza permesso dalla rimessa della Main Force Patrol l’auto più potente del parco macchine, la V8 Interceptor dotata di un compressore volumetrico che da’ al veicolo una potenza di 600 cavalli, e si mette alla caccia della gang...

"Interceptor Mad Max" è un film australiano del 1979, diretto da George Miller. Nel cast troviamo: Joanne Samuel (Jessie Rockatansky), Tim Burns (Johnny the Boy), Roger Ward (Fifi Macaffee) e Steve Millichamp (Roop).

 

Dettagli

  • genereazione
  • durata85'
  • anno1978