IO, DON GIOVANNI

La vita di Lorenzo da Ponte, l'uomo che non rinuncia al suo animo libertino e alla sua amicizia con Giacomo Casanova, nonostante sia stato ordinato sacerdote.

Venezia. 1763. Lo scrittore Lorenzo Da Ponte (Lorenzo Balducci) conduce una vita dissoluta. Prete in origine, viene esiliato a Vienna per aver diffuso versi contro la Chiesa e il potere dell'Inquisizione. Con il supporto del suo amico e mentore Casanova, Lorenzo viene presentato al maestro Salieri (Ennio Fantastichini), compositore prediletto dell'Imperatore e conosce così Wolfgang Amadeus Mozart (Lino Guanciale).

Intravedendo l'opportunità di frenare l'ascesa di Mozart, Salieri spinge Mozart a prendere questo sconosciuto libertino come suo librettista. La natura stessa di Lorenzo, invece, sarà fonte di ispirazione per una delle sue opere più audaci e potenti: Don Giovanni.

Dettagli

  • generedrammatico
  • durata130'
  • anno2009