JUNIOR

Per dimostare l'esattezza delle sue scoperte, uno studioso decide di trasformarsi in cavia: sarà il primo mammo della storia. Ma la sua fidanzata...

La sperimentazione di un farmaco che controlli l'aborto spontaneo non riceve l'ok della commissione governativa americana per la sperimentazione sull'uomo e così i due ricercatori Larry Arbogast (Danny DeVito) e Alexander Hesse (Arnold Schwarzenegger) vengono licenziati in tronco.
Sicuro delle scoperte fatte in laboratorio e fiducioso dell'efficacia del medicinale, Larry convince Alexander a testarlo su se stesso. Perché l'esperimento abbia successo trafuga un ovulo dal laboratorio e lo impianta nel collega che inizia parallelamente una terapia adeguata.

La vita del mammo però non sarà tutta rose e fiori: Diana (Emma Thompson), la sua nuova fidanzata, scopre che sotto la pancia di Alex si nasconde molto di più che semplice grasso.
Per lei sarà ancora meno facile superare il fatto che l'ovulo trafugato, denominato Junior, è suo...

Al terzo mese, Alex decide di rischiare il tutto e per tutto e portare a termine la gravidanza.
Quando arriva il fatidico giorno, assediato dai giornalisti, Alex riesce a entrare in sala parto dribblando la presenza morbosa dei giornalisti e, grazie all'intervento di Larry, dà alla luce la sua bambina.

A sei anni dal successo de I gemelli, Arnold Schwarzenegger e Danny DeVito tornano in coppia per una commedia che mischia risate e tenerezza. Il superpalestrato Schwarzenegger non potrebbe essere più fisicamente e psicologicamente lontano dall'idea di maternità.
Junior è un film del 1994 diretto da Ivan Reitman.

Dettagli

  • generecommedia
  • durata105'
  • anno1994